Alex Sandro sta per ripartire con la Juventus in vista di una nuova ed intensa stagione, dopo l’ultima culminata in una notevole serie di delusioni, anche con la sua Nazionale. E’ quindi presumibile che il forte difensore brasiliano abbia intenzione di impegnarsi ancora di più al fine di riscattarle.

Chi è Alex Sandro

Alex Sandro Lobo Silva, questo il nome completo, è nato a Catanduva, in Brasile, il 26 gennaio 1991. Laterale difensivo sinistro, è in grado di attaccare e difendere con eguale intensità. Tra le sue doti migliori il dinamismo con cui interpreta il ruolo prendendo possesso della sua fascia e uno spirito agonistico che non lo porta comunque mai ad atteggiamenti fuori dalle righe.

La sua carriera

Alex Sandro ha iniziato a farsi notare nel vivaio dell’Atletico Paranaense, con cui ha fatto il suo esordio nel calcio professionistico.
Nel corso del 2010 si è quindi trasferito al Santos, ove ha confermato la sua grande crescita tecnica, tanto da spingere il Porto a versare quasi 10 milioni di euro al Deportivo Maldonado, proprietario del suo cartellino, al fine di portarlo in Europa.
Nell’estate del 2015 è stata quindi la Juventus a pagare 26 milioni per portarlo sotto la Mole, ove ha esordito in Serie A il 12 settembre, nella gara pareggiata con il Chievo per 1-1. Da quel momento ha collezionato 161 gare e 13 reti in bianconero.
Vanta anche 28 presenze  e due reti con la Nazionale del suo Paese, nella quale ha fatto il suo esordio il 10 novembre del 2011, nel corso della gara vinta contro il Gabon, con il punteggio di 2-0.

Quanto guadagna Alex Sandro?

Alex Sandro guadagna 5 milioni di euro netti all’anno più bonus. Il contratto è stato rinnovato nel 2020 e prevede la sua scadenza il 30 giugno del 2023, a meno di eventuali prolungamenti.

La sua vita privata

Alex Sandro è sposato con la connazionale Natalia Regina. La coppia ha una figlia, Alexia, nata il 9 ottobre del 2016.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here