Kingsley Michael è uno dei giovanissimi in attesa della propria occasione che si stanno affacciando alla Serie A. Il giovanissimo centrocampista nigeriano, pur molto quotato, tanto da far già parte della Nazionale nigeriana, si è per ora dovuto accontentare di poche apparizioni nel nostro calcio, se si fa esclusione per l’esperienza maturata al Perugia. Questo potrebbe quindi essere l’anno della sua consacrazione.

Chi è Kingsley Michael

Kingsley Dogo Michael è nato a Owerri, in Nigeria, il 26 agosto del 1999. Centrocampista estremamente dinamico e dotato di buona tecnica di base, è in grado di giostrare sia da mediano che alle spalle delle punte, grazie alla già notevole capacità di leggere tra le pieghe della partita.

La sua carriera

Kingsley Michael ha iniziato in patria nelle giovanili dell’Abuja, ove è stato notato dagli osservatori del Bologna. I quali hanno convinto la società felsinea ad offrirgli un contratto nel nostro Paese, per saggiarne la possibilità di inserimento.
Nell’estate del 2018 è stato ceduto in prestito al Perugia, con il chiaro intento di fargli fare esperienza. Dopo aver giocato 25 gare e messo a segno una rete è quindi tornato alla base. Ove ha fatto il suo esordio in Serie A il 25 agosto 2019, nella gara pareggiata contro il Verona, con il punteggio di 1-1.
Subito dopo è però ripartito, in direzione di Cremona, ove ha disputato la stagione di Serie B, cumulando 10 presenze, prima di tornare in Emilia.
Nella stagione successiva non ha trovato spazio nella rosa petroniana, tanto da essere nuovamente inviato in prestito a febbraio del 2020, stavolta alla Reggina, per poi tornare ancora a Bologna.
Vanta anche una presenza con la sua Nazionale, quella del 7 settembre, nella gara vinta dalla Nigeria contro Capo verde con il punteggio di 2-1.

Quanto guadagna Kingsley Michael?

Kingsley Michael guadagna 150mila euro netti a stagione. Il suo contratto è quello tipico dei giocatori appena arrivati in prima squadra. E’ stato prolungato nel corso del 2019 e prevede la sua scadenza al 30 giugno del 2024.

La sua vita privata

Il centrocampista nigeriano non è accreditato al momento di rapporti sentimentali di alcun genere. Considerata la giovanissima età, è lecito pensare che in questo momento sia concentrato sulla carriera calcistica, preferendo evitare distrazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here