Lorenzo Pellegrini è esploso definitivamente. L’ attaccante in forza alla compagine giallorossa è il vero protagonista di questo inizio stagione e la partita di domenica a Verona ne ha confermate le doti. Il suo gol di tacco è stato uno dei più belli del turno di campionato appena trascorso.

La maturazione grazie a Mourinho

La forte sintonia di Pellegrini con l’ allenatore ha fatto emergere in maniera definitiva le sue indubbie qualità , spingendo la dirigenza a considerare seriammente una valida proposta di rinnovo. Infatti ieri si è aperta una settimana decisiva per il prolungamento del contratto del giocatore.

Le pressioni della piazza

Lorenzo Pellegrini con le sue prestazioni, i suoi assist deliziosi e i suoi gol da cineteca sta mandando letteramente in visibilio i sostenitori giallorossi che ne chiedono a gran vovce la permanenza. Lo “special one” Mourinho ha più volte affermato che Pellegrini è ormai diventato una pedina fondamentale nello scacchiere giallorosso, non essendoci in rosa giocatori muniti delle sue qualità.

La distanza tra le parti

In questi giorni è previsto un incontro importante tra la dirigenza giallorossa e gli agenti del giocatore per limare  le distanze che comunque ancora esistono tra le parti. Tiago Pinto è stato autorizzato dalla proprietà di alzare l’ offerta  per arrivare alla tanto agognata “fumata bianca”.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here