La fase a gironi della UEFA Champions League ha appena preso il via e le squadre italiane hanno ottenuto risultati diversi al netto della prima giornata di gioco. Oltre ad offrire una guida dettagliata per gli appassionati di calcio, in questo articolo ci focalizzeremo sui risultati finora ottenuti dai club italiani in questa nuova stagione di Champions League.

Milan

Era ormai passato un po’ di tempo dall’ultima partecipazione del Milan in Champions League e sicuramente i tifosi sentivano la mancanza dei rossoneri in quella che è una delle competizioni calcistiche più seguite al mondo. Il sorteggio del girone B non è certo stato dei più fortunati per la squadra di Pioli dato che include il Liverpool, l’Atlético e il Porto. La partita della prima giornata ha infatti visto affrontarsi il Milan e il Liverpool che, nonostante una bella performance della squadra italiana, alla fine si è guadagnato una vittoria per 3-2. Per tutto il primo tempo però il Milan ha mantenuto il suo vantaggio per 2-1 con gol di Rebic e Brahim Diaz e, solamente nel secondo tempo ha un po’ mollato la presa e ha subito due gol decisivi.

Inter

Esordio con esito negativo per l’Inter di Simone Inzaghi che nel proprio girone incontra lo Shakhtar Donetsk, lo Sheriff Tiraspol e il Real Madrid. La prima partita ha visto proprio la sfida tra l’Inter e il Real Madrid, un match che però si è concluso con una vittoria della squadra spagnola per 1-0. I neroazzurri sono riusciti a tenere a bada il Real Madrid per quasi tutta la durata dell’incontro, effettuando anche un numero maggiore di tiri in porta, tuttavia, il gol di Rodrygo Goes all’89’ ha deciso il risultato senza che l’Inter avesse il tempo materiale per provare a recuperare.

Juventus

La Juventus è stata l’unica squadra italiana ad ottenere una vittoria nella prima giornata di Champions League, sconfiggendo il Malmo per 3-0. A sbloccare il risultato dallo 0-0 ci ha pensato Alex Sandro al 23’, e il vantaggio è stato poi consolidato da un gol di Paulo Dybala su rigore al minuto 45. A sorpresa, durante il primo minuto di recupero prima dell’intervallo, Alvaro Morata ha rincarato la dose segnando subito il punto del 3-0. Sebbene il secondo tempo non abbia visto ulteriori gol, questa performance in Champions League è stata una rinascita per una Juve che in Serie A non sta ottenendo molte soddisfazioni. Nel suo girone in futuro incontrerà Chelsea e Zenit.

Atalanta

Nel gruppo F di Champions League troviamo l’Atalanta, il Villarreal, lo Young Boys e il Manchester United. Nella prima giornata, la Dea ha ottenuto un pareggio con il Villarreal in una partita che ha visto Remo Freuler portare in vantaggio la squadra orobica dopo soli sei minuti di gioco. Il vantaggio non è durato a lungo dato che al 39’ Trigueros segna la rete del pareggio prima che al 73’ nel secondo tempo Groeneveld portasse il Villarreal davanti all’Atalanta. A salvare la partita e portare il risultato sul 2-2 finale è stato Gosens all’83’, ormai unta affermata della Dea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here