Nicola Murru è arrivato già alla decima stagione di Serie A. Un traguardo notevole, considerato come il giocatore sia nel pieno di una carriera che si prospetta ancora lunga. Una decima stagione che lo vede di nuovo di stanza sotto la Lanterna, dopo l’annata non esaltante trascorsa in maglie granata.

Chi è Nicola Murru

Nicola Murru è nato a Cagliari, il 16 dicembre del 1994. Difensore laterale che agisce preferibilmente sulla fascia sinistra, è in grado di coprire tutta la zona di campo a lui affidata sia in fase offensiva che di ripiegamento. Svolgendo i suoi compiti con notevole dinamismo, anche grazie ad un buon senso tattico e ad una discreta tecnica di base.

La sua carriera

Nicola Murru ha iniziato nelle giovanili del Cagliari, con il quale ha fatto il suo esordio in Serie A il 17 dicembre del 2011, nel corso della gara persa dai sardi al Bentegodi contro il Chievo, con il punteggio di 2-0. Il suo inizio di carriera è stato travolgente, tanto da guadagnargli nello stesso anno una citazione da parte del Daily Mail, tra i 10 migliori Under 20 a livello mondiale.
Dopo aver collezionato 98 presenze, nell’estate del 2017 è stato quindi acquistato dalla Sampdoria, con cui è sceso in campo 83 volte nel successivo triennio, prima di essere inviato in prestito al Torino nel corso dell’ultima stagione. Coi granata ha disputato 14 gare, senza però esaltare, tornando poi a Genova nel corso dell’ultima estate.

Quanto guadagna Nicola Murru?

Il difensore sardo guadagna 700mila euro netti a stagione. Il suo contratto è valido sino al 30 giugno del 2024 e lo stipendio rientra ampiamente nei parametri salariali decisi dalla società doriana per cercare di fronteggiare la delicata situazione creata dalla diffusione del Covid.

La sua vita privata

Nicola Murru è fidanzato con Anna Corda. Le testimonianze del loro rapporto possono essere facilmente rinvenute su Instagram, in particolare dalla pagina personale della ragazza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here