Lukaku al Chelsea sembrava il coronamento della carriera del giocatore. Il suo ritorno in Premier League era stato salutato dai tifosi dei “blues” come un segno di altri trofei da vincere da parte del prestigioso club Inglese, reduce dalla vittoria della Champions League dello scorso anno. Ma qualcosa non sta funzionando e Lukaku è finito sul banco degli imputati per il suo scarso rendimento.

Lukaku e le incomprensioni con lo spogliatoio

In effetti Lukaku, dopo un avvio in pompa magna con un gol all’ Arsenal e una doppietta con l’ Aston Villa, si è fermato. Sembra infatti la brutta copia che abbiamo ammirato l’ anno scorso all’ Inter dove la sua sola presenza incuteva timore agli avversari. Oggi in campo è svagato e la sua sostituzione contro il Malmo dopo appena 23 minuti per infortunio non fa che alimentare le voci su eventuali incomprensioni con alcuni compagni di squadra.

Il nome del sostituto di Lukaku

L’ attaccante inoltre non ha inciso minimamente nelle partite con Tottenham, Manchester City e , soprattutto, Juventus contro la quale il Chelsea ha rimediato anche una sconfitta, seppur di misura. Lukaku, secondo le voci del suo entourage, sarebbe infastidito dai nomi che già circolano a Londra per sostituirlo. Uno di questi è l’ attaccante Norvegese, in forza al Borussia Dortmund, Haaland.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here