Acque agitate in casa neroazzurra. Dopo il pareggio di ieri contro la Juventus, arrivato solo al novantesimo su un rigore molto discusso, sul banco degli imputati è finito Dumfries e il suo sciagurato intervento su Alex Sandro che ha scatenato un vespaio di polemiche. Molti critici incolpano l’ olandese di un intervento “ai limiti” quasi da dilettante che ha consentito ai bianconeri di pareggiare su rigore grazie a Dybala. Quello che colpisce è l’ ennesima brutta prova del giocatore, finito inevitabilmente sul banco degli imputati.

Dumfries e le critiche sulla sua partita

Eppure il match di ieri sera, denominato “il derby d’ Italia”, è stato tatticamente vibrante con azioni da una parte e dall’ altra che hanno lasciato senza fiato gli spettatori presenti. Tuttavia  Dumfries è risultato uno dei peggiori in campo con interventi sin troppo decisi e , in alcuni casi, scoordinati come quello che ha condannato l’ Inter al pareggio. Infatti Dumfries è stato molto imprudente nei minuti finali della partita in cui la compagine meneghina doveva gestire la situazione tenendo il pallone il più possibile lontano dalla propria area, evitando sciocchezze.

Un intervento da “dilettante”

Molte le obiezioni sollevate dagli addetti ai lavori riguardo il gesto di Dumfries che non ha tenuto conto delle conseguenze. E l’ inter è furiosa proprio per questa superficialità del giocatore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here