Jeremie Boga è ancora in mezzo al guado. Ormai da tempo l’attaccante esterno del Sassuolo è atteso alla definitiva esplosione, alla luce di mezzi tecnici superiori. La quale, però, viene costantemente rimandata, tanto da far temere che a frenarlo siano invece problemi derivanti dalla scarsa personalità. La stagione in corso dovrà quindi dare risposte al proposito.

Chi è Jeremie Boga

Jeremie Boga è nato a Marsiglia, il 3 gennaio del 1997. Ala dotata di grande dribbling, estro e velocità, ama partire sulla fascia sinistra palla al piede per seminare gli avversari e creare superiorità numerica. Per poi accentrarsi e scaricare tiri estremamente violenti, in mancanza di alternative.

La sua carriera

Jeremie Boga ha iniziato la sua formazione calcistica nelle giovanili del Chelsea, facendo l’esordio in prima squadra nella stagione 2014-15. Nell’estate successiva si è trasferito in prestito al Rennes, ove ha disputato 27 gare in Ligue 1, condite da due reti.
Nel corso dell’estate del 2016 si è quindi trasferito al Granada, in Liga, ove ha collezionato 26 presenze e due reti, prima di tornare in Inghilterra, stavolta al Birmingham City, in seconda divisione.
Nel 2018 è stato quindi il Sassuolo a prelevarlo in cambio di quattro milioni di euro. Dopo il suo esordio in Serie A, avvenuto nel corso della gara del 19 agosto vinta contro l’Inter, è sceso in campo 93 volte, mettendo a segno 18 reti.
Vanta anche sette presenze e una rete con la Nazionale ivoriana. Nella quale ha esordito il 10 giugno del 2017, nel corso della gara persa contro la Guinea per 3-2.

Quanto guadagna Jeremie Boga?

L’attaccante neroverde guadagna 600mila euro netti a stagione. Il suo contratto scade il 30 giugno del 2022 e resta da capire se in questo momento esistono margini per il suo rinnovo, considerata la convenienza del giocatore nello svincolarsi a zero.

La sua vita privata

Per quanto riguarda la vita privata di Jeremie Boga non si sa praticamente nulla. Il giocatore sembra infatti aver eretto un vero e proprio muro a difesa della sua privacy, a differenza di molti colleghi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here