Ronald Koeman, tecnico del Barcellona e gloriosa stella della prima champions league vinta dai Catalani nel 1992 ai danni della Sampdoria, è stato esonerato. L’ allenatotre Olandese già da molto tempo era in bilico e la dirigenza Blaugrana gli aveva offerto una “fiducia a tempo” per curare i problemi dello spogliatoio e uscire dal difficile momento. Ma non è bastato e la sconfitta contro il Real Madrid nel “Clasico” non è andata giù a tutto l’ ambiente.

L’ ennesima sconfitta e l’ addio definitivo

L’ ultima sconfitta patita dal Barca contro il Rayo Vallecano è stata fatale. Il tecnico è stato esonerato alla fine della brutta partita della squadra, ormai senza più un gioco ne una guida autorevole. La separazione definitiva sarebbe stata decisa nella serata di ieri  a seguito di una incontro straordinario tra i dirigenti del club e il presidente Laporta che hanno comunicato immediatamente l’esonero all’ allenatore. Koeman era ancora intenzionato a continuare credendo fermamente nei suoi metodi.

Il nuovo tecnico scelto dal presidente

Gli addetti ai lavori si chiedono chi sarà il  nuovo tecnico che siederà sulla gloriosa panchina Catalana. Molti danno per certo l’ arrivo di Pirlo ma voci dall’ interno della dirigenza dicono che il favorito sia l’ ex centrocampista Xavi Hernandez.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here