Serie A

Chi è Destiny Udogie? Età, stipendio, carriera, patrimonio, vita privata

Destiny Udogie è un vero e proprio simbolo della nuova Italia multietnica. Il giovanissimo difensore dell’Udinese, infatti, è nato in Italia da genitori nigeriani e già ha indossato la casacca azzurra nelle nazionali giovanili, nella speranza di riuscire a fare la stessa cosa con quella della selezione maggiore.

Chi è Destiny Udogie

Destiny Udogie è nato a Verona, il 28 novembre del 2002. Difensore laterale di piede sinistro, grazie alle notevoli doti tecniche è in grado di giostrare con efficacia anche in mezzo al campo. Alla versatilità aggiunge anche una grande potenza fisica e una buona tecnica di base, mentre deve naturalmente migliorare nelle scelte di gioco, accumulando la necessaria esperienza.

La sua carriera

Destiny Udogie ha iniziato a farsi notare nel settore giovanile del Verona, tanto da essere convocato nella varie Nazionali giovanili. Il suo percorso si è poi concluso con l’esordio in Serie A, proprio con gli scaligeri, avvenuto l’8 novembre dell’anno passato, nel corso della gara pareggiata al Meazza di Milano con il punteggio di 2-2, contro i rossoneri.
Dopo aver totalizzato sei presenze nella passata stagione, nel corso dell’ultima estate è stato quindi individuato dall’Udinese come possibile rinforzo per la propria difesa. L’operazione è stata poi conclusa con il versamento di circa due milioni di euro nelle casse del Verona e l’arrivo di Udogie a Udine, ove ha subito trovato un ruolo di rilievo nelle rotazioni friulane.

Quanto guadagna Destiny Udogie?

Sullo stipendio del giovanissimo difensore udinese non è stato possibile reperire notizie certe. E’ comunque presumibile che il suo sia un contratto tipico dei giocatori appena usciti dal settore Primavera, quindi molto contenuto. Il quale potrebbe però presto essere ridiscusso ove Udogie dovesse continuare a progredire coi ritmi mostrati sinora.

La sua vita privata

Destiny Udogie è ancora giovanissimo e non si hanno quindi indiscrezioni relative alla sua vita privata. Con ogni probabilità è quindi concentrato al momento sulla sua vita professionale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button