Il mancato ingresso Di Zaniolo nella vittoriosa partita della Roma contro il Genoa, non è passato inosservato. Mourinho ha tenuto il centrocampista in panchina soprattutto per vedere all’ opera i giovani della compagine giallorossa, i quali hanno consentito ai capitolini di vincere sul difficile campo di Marassi. Zaniolo ha accettato da professionista le decisioni dello “Special One”, ma le voci di un suo probabile addio si fanno sempre più insistenti.

Le “spiegazioni” in conferenza stampa di Mourinho

Ovviamente le domande sull’ esclusione di Zaniolo dalla formazione titolare sono state le più ricorrenti in sala stampa, facendo passare quasi in secondo piano la vittoria sui rossoblù. Mourinho ha liquidato le domande con fare sornione, ribadendo che Zaniolo è un  giocatore della Roma e che come tale deve mettersi a disposizione della società e delle scelte dell’ allenatore. Un’ esclusione che comunque non è stata presa bene dal centrocampista.

I mugugni dallo spogliatoio

Zaniolo è reduce da un infortunio molto grave che l’ ha tenuto lontano dai campi di gioco per molto tempo. Mourinho ha voluto sin da subito dare fiducia al calciatore, ma le sue non proprio esaltanti prestazioni unite ad un atteggiamento a volte “distratto” negli allenamenti hanno convinto l’ allenatore lusitano a tenerlo in panchina e a lasciare spazio ai giovani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here