La ginnastica perineale è molto utile per le donne soprattutto nei casi di vaginismo e anorgasmia. Gli esercizi del perineo inoltre sono vari e possono essere mirati per mantenere “tonica” la muscolatura del perineo, in modo tale che la donna possa ritrovare il piacere femminile. Infatti vi possono essere casi in cui l’ utente affitta da anorgasmia cerca nella ginnastica al perineo una soluzione che possa una volta per tutte eliminare questo fastidioso problema. Gli esercizi perineali possono essere molto utili a questo scopo, ma è ovvio che dovranno essere svolti in maniera costante per mantenere una muscolatura tonica del perineo tale da ritrovare quel piacere nell’ atto sessuale ormai perso da troppo tempo.

Ginnastica perineo esercizi, la sua utilità

I perineo esercizi devono essere svolti con costanza e determinazione per arrivare agli obiettivi preposti. Dunque vi sarà bisogno di un allenamento che sia in  grado di assicurare la corretta postura, per fare in modo che la ginnastica richiesta sia svolta in maniera corretta. Infatti bastano pochi ma essenziali minuti al giorno per tonificare e migliorare la muscolatura. Questo procedimento è particolarmente importante perchè sviluppando in maniera corretta il proprio corpo si può arrivare ad una muscolatura in grado di migliorare quel “piacere” ormai perso durante l’ atto sessuale. Ma bisogna altresì ricordare che gli esercizi perineali sono utili nel combattere in maniera efficace e definitiva le conseguenze negative legate al parto o alla menopausa.

Ginnastica per il perineo, come individuare l’ area perineale

L’ area perineale di ciascuna donna è quella parte del corpo femminile situata tra l’ ano e la vagina. Esercitare e promuovere esercizi per il perineo è  molto importante affinchè possa essere garantita la tonicità del pavimento pelvico con evidenti effetti positivi per le donne. Ricordiamo inoltre che il pavimento pelvico è composto da da uretra, vagina, utero , retto e vescica.

Perineale esercizi, i benefici da un punto di vista sessuale

Può capitare che durante l’ atto sessuale le sensazioni legate al sesso siano poco intense o addirittura inesistenti proprio per un mancato allenamento muscolare che comporta una debolezza dei genitali. Bisogna comunque considerare che per una buona attività sessuale non è richiesta una particolare fisicità “dirompente”. Tuttavia un allenamento che miri ad una tonicità muscolare che comprenda i genitali può avere conseguenze indubbiamente positive nell’ atto sessuale. Con sensazioni di “piacere” decisamente più intense. Infatti questi esercizi perineali consentono alla vagina di riacquistare una sorta di percezione sessuale molto alta in grado di aumentare il piacere per lei.

Quali sono gli esercizi corretti da eseguire

Gli esercizi di Kegel sono mirati affinchè l’ utente possa prendere consapevolezza e dimestichezza con il proprio corpo, in modo tale da individuare anche i muscoli che dovranno essere allenati per ottenere il compimento dei risultati che si vogliono raggiungere. Inoltre bisogna sottolineare che la ginnastica perineale non solo è utilizzata per  curare casi di vaginismo o anorgasmia, ma può essere mirata per contrastare effetti deleteri dopo il parto , contrastando in maniera netta ed efficace un probabile rilassamento muscolare che può derivare dalle molte ore di travaglio. Nella menopausa invece questa pratiche perineali servono soprattutto per garantire elasticità alle pareti vaginali.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here