Serie A

La svolta presidenziale di un club di serie A fa sognare i tifosi

Numerosi voci si stanno susseguendo in queste ore riguardo una clamorosa svolta presidenziale da parte di Comisso, patron della Fiorentina. Secondo gli addetti ai lavori infatti, Comisso sarebbe già stanco del campionato italiano e avrebbe deciso di cedere il pacchetto di maggioranza della società viola al migliore offerente, volendo tornarsene a trattare i suoi affari negli States. Comisso sarebbe stanco delle continue provocazioni e insulti da parte della curva della viola. I tifosi infatti non  hanno perdonato all’ americano di aver venduto Vlahovic agli odiati rivali di sempre, la Juventus. La società bianconera si è accaparrata le prestazioni del giovane serbo e sta sfruttando a suo favore i numerosi gol che Vlahovic sta mettendo a segno da quando è arrivato a Torino.

Il rilancio di Comisso e la sua ferrea volontà di non cedere

Tuttavia queste voci si stanno rivelando completamente prive di fondamento. Infatti Comisso non ha alcuna intenzione di cedere la Fiorentina e sembra più intenzionato che mai a rinforzare la squadra e renderla sempre più competitiva. Il patron americano vuole ambire a traguardi sempre più ambiziosi e vuole consegnare al tecnico Italiano una squadra che, con gli adeguati e mirati rinforzi, possa competere a partire dall’ anno prossimo con le “grandi” del nostro campionato italiano.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button