Ultime Notizie

Chi è Angel Di Maria? Età, carriera, vita privata, patrimonio

Fra le stelle del calcio mondiale, una menzione particolare merita il calciatore argentino di origini italiane Angel Di Maria. L’ attaccante infatti ha saputo conquistarsi, grazie alla sua tecnica sopreìaffina e al suo sinistro molto educato, un posto di rilievo tra i top-player dello sport più popolare del mondo, il calcio. Di Maria attualmente è un calciatore del Paris Saint Germain e beniamino dei tifosi parigini.

Chi è Angel Di Maria

Angel Di Maria è nato a Rosario, in Argentina, il 14 febbraio 1988. Il ragazzo si fa notare sin da subito per il suo sinistro estremamente preciso e potente che lo porta alla ribalta dei riflettori come il nuovo “astro nascente” della nazionale. Di Maria è un attaccante dotato di un eccellente dribbling grazie al quale riesce a saltare con abilità ogni tipo di avversario e a permettere al sua squadra di appartenenza di trovarsi in superiorità numerica quando si porta in attacco. Inoltre sa giocare benissimo senza palla e i suoi movimenti aiutano a smarcare con facilità i compagni che possono concludere sotto rete in estrema solitudine. Oltre a essere abile nel dribbling e molto veloce, Di Maria è un eccelso palleggiatore ed è abile nel possesso palla. E’ molto utile nei recuperi difensivi, in quanto non disdegna di rientrare in difesa per dare una mano ai compagni. Una volta che il reparto arretrato riesce a impossessarsi della palla, Di Maria diventa un elemento essenziale per far ripartire l’ azione e trasformarla da difensiva in offensiva. Estremamente elegante nei disimpegni, Di Maria è un ottimo assist-man e detta molto spesso l’ ultimo passaggio di un’ azione corale. Per queste sue caratteristiche  è considerato come uno dei calciatori più forti del panorama calcistico mondiale. Molti allenatori stravedono per lui, a cominciare dal nostro Carlo Ancelotti che lo ha “inventato” mezzala sinistra in un attacco a tre punte.

La carriera

Angel Di Maria approda in Europa acquistato dal Benfica, dopo ottime stagione in patria. Il Real Madrid lo nota subito e lo acquista nel 2010 facendogli stipulare un contratto dalla durata di 4 anni. Il trasferimento in Spagna avviene in pompa magna con un assegno nelle casse della società portoghese per una cifra che si aggira intorno ai 40 milioni di euro. Nei “merengues” avviene la sua definitiva consacrazione in quanto riesce a vincere il campionato e ,con l’ avvento di Carlo Ancelotti, la Champions League nel 2014. Proprio in quell’ anno avviene il suo passaggio al Manchester United per la cifra “monstre” di 80 milioni di euro, anche se vi rimarrà solo un anno con 32 presenze e 4 gol realizzati. L’ anno successivo viene acquistato dal Paris Saint Germain per 65 milioni di euro, dove ritroverà il suo compagno di nazionale, ex Napoli, Ezequiel Lavezzi. In Francia, Di Maria sembra essere tornato il giocatore di un tempo, realizzando gol impossibili come contro il Nimes direttamente da calcio d’ angolo. Per queste sue giocate da funambolo i tifosi lo acclamano continuamente nelle partite casalinghe della squadra parigina.

Le vittorie con la nazionale argentina

Di Maria nel 2021 vince la coppa America contro il Brasile. E’ una partita che l’ argentino non dimenticherà facilmente in quanto segnerà il gol decisivo portando la sua Argentina in trionfo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button