Estero

Chi Jurgen Klopp? Età, carriera, patrimonio, vita privata

Jurgen Klopp è indubbiamente uno degli allenatori più preparati e vincenti del panorama calcistico mondiale. Le sue innovazioni tattiche, unite ad uno straordinario rapporto che riesce ad instaurare con i giocatori grazie al suo forte carisma, hanno consentito al Liverpool di giocare quest’ anno un’ altra finale di Champions. Jurgen Klopp riesce infatti a creare nello spogliatoio un clima di solidarietà tra i giocatori senza alcuna rivalità di sorta. Grazie ai suoi insegnamenti e al suo modo intendere il gioco del calcio, giocatori come Manè e Salah sono diventati attaccanti completi, in grado di risolvere da soli le partite più difficili. Nelle loro parole si evince grande ammirazione ed empatia per il tecnico tedesco, fautore di innovazioni tattiche molto seguite da coloro che vogliono iniziare la carriera di allenatore ad alti livelli.

Chi è Jurgen Klopp

Jurgen Klopp nasce a Stoccarda, il 16 Giugno 1967. Grande tifoso della compagine locale, ha seguito sin da ragazzo le partite della sua squadra del cuore con assiduità. Celebri sono le sue dichiarazioni della finale persa dallo Stoccarda nel 1989 contro il Napoli di Maradona. In quelle frasi infatti emerge tutta l’ ammirazione di Klopp nei confronti dell’ argentino, dichiarando di “non aver mai visto un giocatore del genere in tanti anni di carriera come allenatore”. Klopp, dopo la sua esperienza di giocatore trascorsa tra le file nel Magonza, inizia la sua avventura sempre nel Magonza, ma con alterni risultati. La sua consacrazione avviene nel momento in cui il Borussia Dortmund crede in lui e lo ingaggia per dirigere la squadra. Da li sarà un crescendo continuo, sino ad arrivare ai giorni nostri.

La carriera

Jurgen Klopp arriva al Borussia Dortmund come allenatore di belle speranze e nulla più. Ma alla guida dei giallo neri vincerà due campionati tedeschi nel 2011 e nel 2012, rompendo l’ egemonia del Bayern di Monaco nel campionato tedesco, una coppa di Germania nel 2012 e due coppe di Germania nel 2013 e 2014. Dopo questi risultati gloriosi quanto inaspettati, Jurgen Klopp viene considerato un allenatore vincente e la Premier League se lo contende a suon di milioni. Alla fine il tedesco andrà a Liverpool, dove è considerato un vero e proprio beniamino tra i tifosi. I supporters dei “reds” infatti lo definiscono il “normal one”, come lo stesso allenatore ama definirsi, in contrapposizione al suo esimio collega Josè Mourinho, definito lo “special one” per eccellenza. Alla guida del Liverpool ha vinto un Champions League, mandando un’ intera città in delirio per l’ impresa, una supercoppa UEFA, una coppa del mondo per club, una Premier League nel 2020 e una coppa di lega Inglese, ancora oggi uno dei trofei più antichi del calcio d’ oltremanica.

Il suo carisma e la sua forte personalità al servizio della squadra

Jurgen Klopp ha sempre dichiarato che dà anima e corpo in tutte le squadre in cui allena. Queste affermazioni si basano effettivamente su fatti inconfutabili. Alla guida del Borussia Dortmund, infatti, riuscirà a vincere il campionato tedesco per ben 2 volte, dopo aver risollevato la squadra dai bassifondi della classifica. Nel Liverpool riuscirà ad imporre il proprio modo di in tendere il calcio anche ai giocatori più navigati all’ interno dello spogliatoio. Grazie a questo suo grande ascendente sui calciatori, il Liverpool ha ottenuto in questi anni straordinari successi ed è considerata una delle squadre più forti della Premier League.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button