Grandi manovre in casa giallorossa. Mourinho, dopo la vittoria in Conference League, ha chiesto alla dirigenza giocatori di esperienza che possano affiancare i giovani della rosa ed aiutarli a crescere. Il lusitano è stato immediatamente accontentato con l’ arrivo di Matic, classe 1988, in grado di dare alle giovani promesse giallorosse quella conoscenza calcistica di cui alcuni di loro latitano. Ma la Roma non vuole fermarsi qui e vuole accontentare lo “special “one” in ogni sua richiesta. Mourinho infatti ha chiesto un ulteriore sforzo a centrocampo, soprattutto sulle corsie esterne per consentire rapidi capovolgimenti di fronte. La scelta è caduta su Cuadrado che sembra non rinnoverà con Juventus, suscitando gli interessi dello stesso allenatore che lo considera perfetto nei suoi schemi di gioco.

L’ ingaggio richiesto da Cuadrado

Cuadrado è stato letteramente “messo alla porta” dalla Juventus dopo il suo rifiuto di ridimensionare il suo ingaggio. Il colombiano infatti guadagna circa 5 milioni di euro l’ anno e, di fronte alla proposta dei bianconeri di scendere a 3 milioni annui, si è categoricamente rifiutato. Mourinho, di fronte a questi contrasti tra Cuadrado e i bianconeri, ha esortato la dirigenza a fare uno sforzo importante per prendere il giocatore. La Roma non vuole andare oltre i 4 milioni annui, ora sta a Cuadrado decidere se accettare o “migrare” verso la Premier League, dove le offerte non mancano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here