Il Milan vuole il trequartista e fantasista del club Bruges, Charles De Ketelaere. Le trattative sono in corso ormai da giorni da parte del club rossonero.

Anche De Ketelaere vuole il Milan, ora è solo una questione di accordi. Il club rossonero ha formulato una prima offerta di 20 milioni di euro più bonus per il 21enne del Bruges, ma la società belga sembra avere ancora dei dubbi sull’offerta ricevuta, visto che la sua richiesta era ferma sui 32 milioni di euro.

Il trequartista, nonostante sia ancora giovanissimo, ha disputato ben tre stagioni in Champion League, collezionando sedici presenze totali.

Ma, a quanto sembra, seppure le trattative proseguono e la dirigenza rossonera ha manifestato chiaramente l’intenzione di investire molto sul giovane fantasista, man mano che la negoziazione va avanti, cambiano anche alcuni aspetti del contratto. A parte la cifra sulla quale sembra mancare ancora l’accordo, sarebbe subentrata un’ulteriore richiesta formulata proprio dal calciatore il quale vorrebbe garanzie tecniche di giocare spesso da titolare.

Allo stato attuale resta certo l’interesse del Milan i cui dirigenti, Mandini e Massara, già domani potrebbero fare una nuova offerta facendo levitare il prezzo. Il club rossonero sembra intenzionato a offrire 30 milioni di euro oltre a una serie di bonus e una percentuale sulla rivendita futura del 21enne. Senza contare che per De Ketelaere l’ingaggio proposto dal Diavolo gli frutterebbe 2,5 milioni di euro netti a stagione per cinque anni.

Proprio a causa di queste trattative ieri, nell’amichevole contro il Copenhagen unico giocatore del Bruges a essere escluso è stato De Ketelaere. In questi casi la scelta non è tecnica, ma legata alle dinamiche del mercato.

La giornata di domani potrebbe rivelarsi quella buona per riuscire a concludere l’accordo tra Milan e Bruges. L’attesa sta tenendo col fiato sospeso anche i tifosi rossoneri ai quali De Ketelaere piace molto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here