Serie A

De Ligt al Bayern di Monaco, i dettagli dell’ operazione

De Ligt è al centro di voci di mercato sempre più insistenti. Il calciatore , infatti, ha espresso chiaramente la sua volontà di lasciare Torino e di dirigersi verso top club europei che siano in grado di soddisfare le sue grandi ambizioni. Acquistato in pompa magna, De Ligt,  purtroppo, non è riuscito ad imporsi e, molto spesso, è stato protagonista di errori grossolani che hanno danneggiato la sua squadra. Tuttavia, la Juventus non vorrebbe cederlo anche percheè Chiellini, quest’ anno, non ci sarà più e De Ligt giocherebbe da centrale difensivo, il ruolo che più predilige. Ma l’ olandese è deluso per questi ultimi 2 anni passati a giocare lontano dai tornei continentali più importanti. Nonostante gli innesti di Di Maria e di Pogba, l’ olandese non vuole più giocare nella Juventus e numerose squadre europee si sono fatte avanti, tra cui il Chelsea e il Bayern di Monaco.

L’ offerta dei bavaresi

Il problema è che De Ligt costa molto.La Juventus, infatti, lo valuta tra i 90 e 100 milioni di euro. La società bavarese conta però sul fatto che De Ligt sia insoddisfatto del club e sulla sua volontà di cambiare aria per giocare in una delle squadre più titolate al mondo. Salihamidzic, direttore sportivo bavarese, vuole giocare al ribasso, contando sul desiderio di De Ligt di lasciare il calcio italiano e, quindi, ottenere condizioni più vantaggiose per l’ acquisto.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button