La notizia del ritiro dal calcio giocato da parte di Sebastien Haller ha fatto il giro del mondo. Molti appassionati di calcio sono rimasti colpiti dalla dignità con cui Haller ha dicharato di soffrire di in terribile tumore ai testicoli e di doversi operare quanto prima. L’ operazione è avvenuta proprio in questi giorni. Il tumore è stato asportato ma, la notizia più grave, e che è maligno e costringerà il giocatore ad un lunghissimo periodo di stop. A seguito dell’ operazione, Haller dovrà affrontare un ciclo di chemioterapia molto duro che lo debiliterà e lo terrà lontano dai campi di gioco. A questa notizia, i tifosi di ogni squadra hanno cercato di essere vicini al giocatore con messaggi di solidarietà, invitandolo a non mollare. Testimonianze che hanno dato molta gioia ad Haller e gli hanno dato la forza di affrontare il difficile momento.

I tempi di recupero

Per quanto riguarda i tempi di riabilitazione , questi si prospettano piuttosto lunghi. Haller si era sentito male durante la preparazione precampionato , e la situazione è apparsa subuto molto preoccupante. I dolori e i continui svenimenti del 28enne non lasciavano presagire nulla di buono e la diagnosi, quando è stata emessa , è stata devastante. La notizia del tumore ha fatto rapidamente il giro del mondo e il nazionale ivoriano si è sottoposto immediatamente ad una operazione chirurgica complessa,  ma perfettamente riuscita. A seguito dell’ operazione, i tempi di recupero di Haller si prospettavano piuttosto brevi, circa due mesi, ma i risultati degli esami istologici sono stati impietosi. La riabilitazione si è notevolmente allungata e Haller non potrà giocare per molti mesi. Il giocatore sta affrontando questa sfida con grande dignità e tutti gli amanti di questo sport sperano di rivederlo in campo completamente recuperato, pronto a fare esultare i propri tifosi con le sue prodezze.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here