Serie A

Lorenzo Colombo, chi è? Età, carriera, carratteristiche

Lorenzo Colombo è un giovane attaccante di belle speranze in forza al Lecce, in prestito dal Milan. Classe 2002, Colombo si sta mettendo in mostra per le sue doti realizzative e per il suo fiuto del gol che ha pochi eguali. Con il Lecce sta facendo molto bene in questa prima parte della stagione, con prestazioini convincenti condite da gol di pregevole fattura. Il suo primo gol in serie A è datato 31 agosto 2022, giorno in cui debutta da titolare. Il ragazzo, dopo aver fallito un calcio di rigore parato da Meret alla sua sinistra, si riscatta subito dopo con un gol da 25 metri che strappa applausi allo sportivissimo pubblico del Maradona. Da fermo, Colombo ha guardato il portiere e ha lasciato partire un tiro che si è insaccato in maniera imparabile alle spalle di Meret. Con questo gol, il giovane attaccante si è attirato le attenzioni dei grandi club di serie A.

Lorenzo Colombo, chi è

Lorenzo Colombo nasce a Vimercate, l’ 8 Marzo 2002. Il giovane cresce nelle giovanili del Milan, che intuisce sin da subito le grandi potenzialità del ragazzo. La dirigenza lo manda a “fare esperienza” nelle società minori di serie B, in  modo che possa prendere confidenza con i campi di gioco e far esplodere il suo immenso potenziale.

Gli esordi in prima squadra

Colombo debutta in prima squadra nella semifinale di coppa italia contro la Juventus, rendendosi protagonista di alcune giocate davvero interessanti. Il Milan vuole centellinare le prestazioni del ragazzo, conscio del suo talento cristallino che, tuttavia, necessita del tempo necessario. Nella stagione 2020-2021 viene aggregato in prima squadra per entrare in contatto con i campioni della formazione rossonera che possano dargli utili consigli per il proseguio della sua carriera. Nel settembre del 2020 debutta nelle coppe europpe segnando il suo primo gol contro il Bodo Glimt in Europa League. La dirigenza decide di mandare il giovane in prestito,  in modo che possa trovare spazio e crescere. Nel 2021 passa in prestito alla Cremonese, ma l’ anno successivo viene richiesto dalla Spal , in serie B. Con le sue prestazioni e i suoi gol, Colombo riesce a raggiungere la salvezza e si fa notare per il suo fisico poderoso e per la sua rapidità in zona gol, nonostante la mole. Il ragazzo non ha paura nei contrasti e crea grattacapi continui ai difensori delle squadre aversarie. Proprio grazie al suo prezioso contributo, Colombo viene notato dagli osservatori nazionali, ma il Milan non ha nessuna intenzione di rinunciare al giocatore che, una volta rientrato alla base, viene mandato a Lecce, in serie A.

L’ esperienza in salento

Il ragazzo si ambienta immediatamente nella città salentina e fa il suo esordio nella partita di coppa italia persa ai supplementari contro il cittadella. In questa occasione Colombo entra a partita in corso, segnando subito un gol che non eviterà la sconfitta per i giallorossi. Il suo esordio vero e proprio da titolare avviene al Maradona, il 31 agosto 2022. Colombo si rende protagonista di un gol da cineteca che strappa applausi a scena parte da parte di tutto lo stadio,  dopo che il giovane attaccante aveva sbagliato un calcio di rigore, parato con abilità da Meret. Grazie al suo gol, il Lecce porterà a casa un punto importante ai fini della salvezza.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button