Gareth Bale è uno dei protagonisti indiscussi di questo mondiale. In verità, sin dalla fase delle qualificazioini, il giocatore si è mostrato un autentico leader in campo e fuori, trascinando la squadra del Galles ai mondiali che si stanno tenendo in Qatar. Nonostante i gravi infortuni alla gamba e lo stiramento al polpaccio che potevano allontanarlo dai campi di gioco per molto tempo, Bale ha stretto i denti e non ha voluto lasciare i compagni di squadra in difficoltà. Giocatore dall’ immenso ed indiscusso talento, oggi Bale appare un atleta conscio della propria forza e bravura in campo. Il suo carisma è tale che i compagni lo cercano in continuazione e Bale non si esime dalle sue responsabilità. In patria è un vero e proprio idolo e i tifosi si aspettano che, con il suo talento fuori dal comune, possa portare il Galles più avanti possibile nella massima competizione calcistica mondiale.

Gareth Bale, biografia

Gareth Bale nasce a Cardiff, il 16 luglio 1989. il giovane Bale si mette in evidenza nei tornei giovanili della sua città. Per il suo piede molto educato, unito ad una rapidità che lo rende imprendibile per molti suoi avversari, non passa inosservato e gli osservatori della Premier League fanno a gara per accaparrarsi le prestazioni del giovane talentuoso. Bale cresce nelle giovanili del Southampton e il Tottenham lo acquista senza indugio, nonostante il calciatore abbia subito già degli infortuni piuttosto seri. Tuttavia, l’ ascesa di Bale è inarrestabile. Per ben due volte conquista il premio di Miglior Giocatore dell’ Anno e vince una coppa di lega inglese con la sua squadra di appartenenza. I gloriosi club europei gli fanno una corte serrata e se lo contendono a suon di milioni. Il Real Madrid riesce a spuntarla per una cifra record che si aggira intorno ai 100 milioni di euro. Ad oggi, il passaggio di Bale dal Tottenham al Real Madrid risulta essere uno dei più costosi della storia del calcio.

La carriera

Bale approda in terra iberica con un carico di responsabilità non indifferente. Infatti i tifosi si chiedono se il giocatore gallese valga quella cifra. Nel Real Madrid l’ attaccante trova la sua piena consacrazione e vince tre campionati spagnoli, una coppa del re, tre supercoppe di spagna,ben 5 Champions League, tre supercoppe UEFA e quattro Coppe del Mondo intercontinentali. Il giocatore diventa un beniamino del Bernabeu e risulta uno dei più vincenti della gloriosa storia del club madrileno. Inoltre Bale mostra di essere molto legato ai colori della squadra del suo paese, il Galles. Non salta una convocazione e con i suoi gol e la sua tempra risulta essere decisivo per la qualificazione. In nazionale, Bale è il miglior marcatore di tutti i tempi realizzando gol a raffica e giocate sopraffine.

Caratteristiche tecniche

Bale ha la capacità di adattarsi senza problemi ad ogni ruolo offensivo che gli viene assegnato dagli allenatori. Infatti,  può giocare indifferentemente sia a destra che a sinistra dell’ attacco e in alcuni casi è stato schierato anche come terzino sinistro, ruolo da lui ricoperto all’ inizio della sua carriera. E’ dotato di uno scatto notevole e la sua resistenza fisica fa la differenza nei contrasti con i difensori di turno.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here