Negli ultimi giorni si è assistito ad un vero e propio attacco, da parte di Shakira, nei confronti del suo ex compagno Gerard Piquè, stella del calcio spagnolo. Attraverso una canzone che ha avuto milioni di visualizzazioni in questa prima settimana, Shakira non le manda a dire e accusa Piquè di nefandezze di ogni tipo, rivendicando la propria indipendenza professionale ed economica. Le risposte piccate del calciatore non si sono fatte attendere e la vicenda sta alimentando il gossip, oscurando il reale valore del giocatore. Piquè, infatti, è un imprenditore e uno sportivo molto rinomato in Spagna. Con le “furie rosse” ha ottenuto una importante vittoria i mondiali che si sono tenuti in Sudafrica, nel 2010. Ad oggi, Piquè è presidente del FC Andorra e ha voluto investire in questa importante attività imprenditoriale per affermarsi anche come dirigente, dopo aver ottenuto vittorie importanti in carriera. Ora che è un affermato imprenditore, le sue attività fatturano la media di circa 76 milioni l’ anno.

Gerard Piquè, biografia

Gerard Piquè nasce a Barcellona, il 2 febbraio 1987. E’ considerato uno dei migliori difensori della sua generazione e in carriera ha vinto praticamente di tutto. Si è ritirato il 1 gennaio 2023 ed ha iniziato la sua personale attività imprenditoriale investendo nel mondo del calcio. Infatti, Piquè è presidente della FC Andorra, squadra di calcio della seconda divisione spagnola. Nato a Barcellona, il dirigente ha sempre avuto un rapporto viscerale con la sua città in quanto ha militato nella formazione catalana dal 2008 al 2022. Suo padre è un noto avvocato, rinomato in  tutta la Spagna mentre sua madre è direttrice di un istituto medico, specializzato nella riabilitazione di chi ha subito danni alla spina dorsale. Piquè è stato il compagno della nota cantante Shakira. I due si sono conosciuti in Sudafrica nel 2010, quando la cantante è stata l’ interprete dell’ inno dei mondiali di calcio. Dopo la rottura, ci sono stati strascichi polemici, in cui i due ex fidanzati hanno continuato a lanciarsi frecciatine polemiche, alimentando i pettegolezzi per il popolo del web. Piquè ha formato, insieme ad altri imprenditori, la Kosmos, società che ha interessi nel mondo del calcio. L’ ultimo investimento è stata l’ acquisizione del pacchetto maggioritario della squadra del FC Andorra, che milita nella seconda divisione spagnola e che si vuole tentare di portare in Liga.

La carriera

Nella sua lunga carriera, l’ ex difensore ha militato nel Manchester United, nel Real Saragozza e, per finire, nel Barcellona. Con i blaugrana si è imposto come uno dei difensori più forti a livello mondiale, vincendo trofei su trofei. Il giocatore ha vinto 8 campionati spagnoli, sette coppe del Re, sei Supercoppe spagnole, quattro Uefa Champions League, tre coppe del mondo Fifa e tre Supercoppe Uefa. Inoltre, il difensore è stato uno dei protagonisti indiscussi nella vittoria finale della Spagna ai mondiali del 2010 tenuti in Sudafrica, in cui Piquè ha mostrato al mondo il suo immenso talento.

Caratteristiche tecniche

Difensore centrale praticamente insuperabile, Piquè ha sempre avuto un fisico imponente grazie al quale riusciva a fermare gli attaccanti di turno. Dotato di buona tecnica, ai tempi del Manchester United è stato schierato anche come mediano, in quanto molto abile nei colpi di testa. Per la sua leadership all’ interno dello spogliatoio, Piquè ha ricoperto il ruolo di capitano sia nel Barcellona che nella nazionale spagnola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here