Please wait..
Serie A

De Rossi: “La Roma non si rifiuta. Avrei detto no solo se avessi pensato che la squadra è scarsa”

Daniele De Rossi: Una Scelta Decisiva per la Roma

Anche il nuovo allenatore della Roma Daniele De Rossi ha parlato della sua decisione di dire sì ai giallorossi nella conferenza stampa alla vigilia della partita contro l’Hellas Verona e gli è stato chiesto se fosse il momento giusto per lui di sedersi sulla panchina del club capitolino. Non rifiuterei mai la Roma, come ho fatto quando Pirlo è passato alla Juve qualche anno fa. Alcuni rifiutano, altri si buttano. Non sono solo nostalgici del passato, ma rifiutano se pensano che la squadra sia scarsa e non vogliono dare una cattiva impressione. Io penso che la squadra sia forte.

“Il Momento Giusto per Rifiutare la Roma?”

La risposta di De Rossi a questa domanda è stata chiara e decisa: “Era il momento giusto per rifiutare la Roma? Non si rifiuta la Roma.” Ha richiamato l’esempio di Andrea Pirlo, che accettò la sfida alla Juventus anni fa. La sua filosofia è chiara: ci sono uomini che abbracciano le sfide e altri che le declinano. De Rossi si è posizionato saldamente nel primo gruppo, sottolineando che la sua decisione non è solo una questione di nostalgia per il passato.

La Sfida e la Forza della Roma

De Rossi ha continuato spiegando che la sua accettazione della posizione di allenatore non è solo un atto di amore verso la squadra che ha segnato la sua carriera da calciatore, ma una convinzione che la Roma è una squadra forte e competitiva. Ha affermato con chiarezza: “Non vado a fare brutte figure. Io penso che la squadra sia forte.”

Un Passo Avanti, Non Indietro

La sua scelta di diventare allenatore della Roma non è solo una mossa per preservare un legame con il suo passato calcistico, ma piuttosto un passo deciso per contribuire al futuro del club. De Rossi ha indicato che, sebbene la nostalgia sia presente, la sua decisione è guidata dalla sua valutazione oggettiva della forza e del potenziale della squadra attuale.

Conclusion: Una Nuova Era con De Rossi

In conclusione, l’ingresso di Daniele De Rossi come allenatore rappresenta una nuova era per la Roma. La sua determinazione, la fiducia nella squadra e l’impegno verso il futuro delineano un percorso promettente. La Roma e i suoi tifosi possono guardare avanti a una stagione con un leader che porta con sé non solo l’eredità gloriosa del passato ma anche la visione chiara di un futuro vincente.


FAQs

1. Perché De Rossi ha accettato di allenare la Roma? De Rossi ha accettato l’incarico perché crede nella forza e nel potenziale della squadra.

2. Cosa distingue la scelta di De Rossi da altri allenatori? La scelta di De Rossi è guidata dalla sua fiducia nella squadra e dalla volontà di contribuire al suo successo.

3. Qual è la prospettiva di De Rossi sulla forza attuale della Roma? De Rossi ritiene che la Roma sia una squadra forte e competitiva.

4. Come questa decisione influenzerà il futuro della Roma? L’ingresso di De Rossi come allenatore rappresenta una nuova era con un forte impegno per il successo futuro del club.

5. Qual è l’obiettivo di De Rossi come allenatore della Roma? De Rossi mira a guidare la Roma verso il successo, contribuendo al miglioramento continuo della squadra.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button